Il primo spin-off dell'Università di Roma Tor Vergata

ENACGEO-K, primo spin off dell’università i Roma “Tor Vergata”, riceve la certificazione ENAC – Rif.ENAC: 5315 – per volare sulle aree critiche. Non solo su zone disabitate, anche su aree urbane e abitate: i droni di GEO-K possono volare sopra i palazzi per monitorare i beni artistici e architettonici, i campi elettromagnetici e le strutture degli edifici.

Questa autorizzazione permette, nel rispetto delle norme previste, di sorvolare aree quali centri urbani, strade e infrastrutture considerate critiche. GEO-K completa così l’iter normativo previsto per operare sui diversi tipi di scenario includendo la disponibilità di due piloti autorizzati.

I piloti, Daniele Latini e Francesco Carbone, operativi nella divisione APR di GEO-K, hanno ottenuto la certificazione ENAC. “L’ottenimento dell’autorizzazione a operare in aree critiche ci rende orgogliosi – commenta l’ing. Daniele Latini. “Contemporaneamente, ENAC riconosce l’affidabilità e la serietà di GEO-K come operatore ma anche del nostro drone come strumento. Inoltre, questo apre la possibilità ad applicazioni in ambiti urbani che, sotto certi punti di vista, sono le più interessanti e tangibili in ottica dell’offerta ai servizi per la comunità”.

“Questo riconoscimento ottenuto da Enac a operare in scenari critici permetterà a GEO-K di svolgere attività di controllo e monitoraggio di beni artistici e architettonici presenti sul territorio. – aggiunge Francesco Carbone, che ha nei suoi interessi lo studio del territorio – “L’impiego del nostro APR e di una adeguata sensoristica ci permette, dunque, di individuare le criticità presenti sul territorio e di poterne mitigare i rischi.

Nell’ambito del progetto di collaborazione con il gruppo MPB reso possibile dal consorzio Nitel, è stato implementato un sistema in grado di svolgere missioni di sorveglianza sia per valutare e produrre mappe dell’inquinamento elettromagnetico, sia per verificare la qualità dei singoli segnali e la loro copertura sul territorio.

Il sistema formato dal drone di GEO-K e dall’antenna SEP (sensore selettivo isotropico triassale)  di MPB permette un monitoraggio ad hoc, la possibilità di pianificare missioni automatiche a molteplici quote e con elevata accuratezza su uno spettro di frequenze che va dai 10Mhz ai 3Ghz.

Effettivamente GEO-K propone servizi per misure 3D e/o profili in quota di campo elettromagnetico attraverso l’uso di droni, grazie a:

– un drone esacottero autorizzato ENAC per operare anche in aree urbanizzate

– copertura assicurativa drone come da regolamento ENAC

– sonda SEP (Selective Electric Triaxial Antenna) certificata per la misura di campo già installata sul drone

– stazione a terra per controllo e ricevimento delle misure di campo elettromagnetico in tempo reale

– 2 due piloti di drone certificati come da regolamento ENAC.

GEO-K dispone di un esacottero, aeromobile a pilotaggio remoto (APR), in grado di sostenere strumentazione fino a 4 kg, assicurando ottime prestazioni e ampia copertura del territorio.

Incorpora l’ultima generazione di autopilota che utilizza il GPS, IMU e altimetro, in grado di garantire la massima sicurezza delle operazioni, grazie anche ai sistemi GeoFence, Return to Launch, paracadute e terminatore di volo. La sensoristica disponibile per questo tipo di apr comprende camere ottiche mirrorless, multispettrali e termiche.

È inoltre possibile configurare anche sensoristica attiva, purché in conformità con le caratteristiche tecniche del drone.

L’aeromobile in dotazione a GEO-K può inoltre effettuare rilievi video e fotografici, analisi multispettrali, operare nel precision farming, ricostruzioni tridimensionali, monitoraggio ambientale, rilievi strutturali, indagini architettoniche e su beni culturali, monitoraggio di anomalie termiche.

Per ulteriori informazioni su GEO-K Srl e il drone utilizzato, http://www.geo-k.co/it

Per approfondire le caratteristiche delle sonde SEP, http://www.gruppompb.com/prodotto.asp?ID_Prodotto=2353

Guarda l’ultima misura di campo magnetico effettuata: https://www.youtube.com/watch?v=xST1ZnjYPm4

Contatti:
apr@geo-k.co
Tel. +39 06 7259 7734-7711
Mob. +39 331 3966278

———————————–

GEO-K Srl, Divisione APR
Via del Politecnico, 1 00133 – Roma